Programma di Formazione Integrata

per  l’innovazione dei processi organizzativi di accoglienza ed integrazione dei cittadini stranieri

 

Quarta edizione

 

ANCI ed il Ministero dell'Interno (Dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione) hanno attivato un Programma di Formazione finanziato dal Fondo Europeo per l'Integrazione dei Cittadini di Paesi Terzi per incrementare le competenze tecnico-giuridiche degli Amministratori, dei Dirigenti e dei funzionari comunali impegnati nella gestione dei fenomeni migratori.

 
Il Programma rappresenta una delle azioni previste dal Protocollo d'Intesa tra MINISTERO DELL'INTERNO e ANCI finalizzato a promuovere l'innovazione dei processi organizzativi inerenti l'accoglienza e l'integrazione dei cittadini stranieri con particolare riferimento alle aree dei servizi demografici, sociali, sportelli immigrati, polizia municipale.


Il Programma si propone di:

 

Delineare un approccio corretto nella gestione dei cambiamenti normativi, procedurali e tecnologici richiesti ai Comuni, sempre più coinvolti nella gestione dell'immigrazione e della sicurezza sociale.
Approfondire le migliori soluzioni organizzative già adottate da altri Comuni per l'erogazione dei servizi ai cittadini stranieri.
Sviluppare le attuali reti istituzionali per la gestione dei fenomeni migratori.

 
La quarta edizione sarà rivolta gratutitamente ai dirigenti, funzionari e operatori dei settori comunali più a contatto con la gestione del fenomeno migratorio (servizi demografici, sociali, sportelli immigrati e polizia municipale) dei Comuni, con popolazione superiore ai 5.000 abitanti, delle regioni Trentino Alto Adige, Liguria, Basilicata, Puglia e Calabria e valorizza la positiva esperienza maturata nelle tre precedenti annualità, che si sono svolte a partire dal 2010, alle quali hanno aderito e partecipato attivamente 532 Comuni ed oltre 1.000 funzionari comunali delle regioni Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Sicilia e Sardegna. 


 

Il Programma prevede la realizzazione di Seminari tematici in aula della durata di 2 giornate consecutive i cui contenuti vengono integrati da un sistema complementare di supporto operativo, attraverso il quale il discente può approfondire i temi affrontati grazie alla consultazione di Vademecum giuridico amministrativi ed alla partecipazione al Forum Telematico.

 

Scarica la brochure informativa.

 

Leggi la lettera inviata dal Delegato ANCI all'immigrazione, Sindaco di Modena, Giorgio Pighi ai Sindaci dei Comuni beneficiari.

  

 
   Area riservata
   
   
 
 
 
   Primo Piano
 25-06-2014
 NEWSLETTER FEI - FONDO EUROPEO PER L'INTEGRAZIONE 
 

 E' stata pubblicata, a cura della  Direzione Centrale per le politiche dell’Im ... Leggi tutto

 
   
 12-06-2014
 BARI OSPITA L'EVENTO CONCLUSIVO DEL PROGRAMMA DI FORMAZIONE INTEGRATA IN MATERIA DI IMMIGRAZIONE 
 

Si terrà a Bari, il 18 giugno p.v., l'evento conclusivo della IV edizione  del < ... Leggi tutto

 
   
 09-06-2014
 IL FORUM TELEMATICO IMMIGRAZIONE: INIZIATIVA DI SUCCESSO 
 

Si sono svolte il 28,29 maggio ed il 5,6 giugno 2014 le quattro giornate dedicate al Forum Telematico all’Immig ... Leggi tutto

 
   
 04-06-2014
 FORUM TELEMATICO IMMIGRAZIONE: SECONDA SESSIONE IL 5 E 6 GIUGNO 
 

Parte domani, 5 giugno, e si protrarrà si ... Leggi tutto

 
   
 19-05-2014
 FORUM TELEMATICO SUI TEMI DELL'IMMIGRAZIONE 28 - 29 MAGGIO E 5- 6 GIUGNO 2014 
 

I COMUNI ED I PROCESSI DI ACCOGLIENZA ED INTEGRAZIONE DEI CITTADINI STRANIERI

In occasione d ... Leggi tutto

 
   
 
Archivio >>
 
 
  
Programma di Formazione Integrata per l'innovazione dei processi organizzativi
di accoglienza e integrazione dei cittadini stranieri